Lavoro nero e irregolare, accertate 317 aziende su 624

Irregolare il 41% dei lavoratori. Lavoro nero in quasi la metà delle irregolarità accertate.

Il ricorso al lavoro nero o a pratiche poco pulite nella nostra terra continua ad essere molto alto. A delineare questo quadro poco edificante sono i dati forniti dal Nucleo ispettorato lavoro dei carabinieri.

Su 624 aziende della provincia di Lecce ispezionate dai militari, ben 317 sono risultate irregolari. Vale a dire quasi un’azienda su due.

Una di queste aziende è risultata addirittura sconosciuta al fisco.

[tagpress_ad_marcello]

Su un totale di 1537 lavoratori (1.068 uomini e 469 donne), dei quali è stata esaminata la posizione, i lavoratori irregolari sono risultati 629, ossia il 41%. Di questi 319 sono totalmente in nero.

E’ il settore edilizio quello in cui sono state accertate, in proporzione, maggiori irregolarità. Su 145 aziende edili ispezionate 123  hanno subito sanzioni amministrative e penale.

Fonte: Ansa