“Spazio ai nuovi Archimede”: vincono studenti del Galilei-Costa

Quinto riconoscimento in 10 mesi per gli studenti dell’Istituto Galilei Costa, che si aggiudicano con voto 100 su 100 anche il premio “Spazio ai nuovi Archimede”.


Le studentesse e gli studenti della classe 5°A dell’Istituto “Galilei-Costa” si aggiudicano il primo premio della prima edizione del concorso “Spazio ai nuovi Archimede”, indetto dalla Camera di Commercio di Lecce, con 100 punti su 100.

Si tratta di un concorso di idee ed è rivolto agli studenti delle scuole di secondo grado della provincia e si propone l’obiettivo di stimolare la loro capacità inventiva e creativa, nonché di sviluppare nei giovani la percezione del valore dell’innovazione, a far comprendere l’importanza della tutela dell’attività inventiva e a motivare gli studenti ad una sana competizione sulla qualità e creatività delle soluzioni proposte.

Gli studenti della scuola leccese hanno partecipato con il design originale di un logo relativo ad un progetto di promozione dell’incoming di turismo scolastico denominato “Salentour 4 Fun”, una sorta di agenzia viaggi alternativa per promuovere in maniera molto originale le gite ed i viaggi di istruzione che abbiano come destinazione la città di Lecce ed il Salento.

Salentour 4 fun

Il logo raffigura un sole stilizzato, multicolore, con un forte richiamo grafico alla tipica tradizione delle locali luminarie. Lo slogan recita “Turismo scolastico in una terra dai mille colori e …fore te capu”. Quest’ultima espressione dialettale (letteralmente “fuori di testa”) sta a sottolineare il target giovanile e l’innovativo intento di abbinare alla cultura, alla storia e all’arte del territorio anche una forte componente di “fun”, ossia di divertimento.
[tagpress_ad_marcello]
La vittoria del concorso “Spazio ai nuovi Archimede” rappresenta il quinto importante riconoscimento ottenuto dalla scuola negli ultimi dieci mesi. In precedenza, infatti, gli studenti della 4°B hanno vinto 3.000 euro con un progetto in tema di sicurezza sul lavoro in un concorso indetto da Inail Puglia; la classe 5°B è giunta in finale al concorso internazionale “Global Junior Challenge”; Gioia Loiola e Martino Castellana hanno conquistato il podio all’Hackathon di Milano con una startup sull’ecosostenibilità; otto alunne e alunni della 4°A e della 5°B hanno vinto 500 euro nel concorso “Solution 2.0” della Provincia in tema di servizi ai cittadini.

Le altre scuole vincitrici della prima edizione sono l’I.I.S. “Q. Ennio” di Gallipoli e l’I.I.S.S. “E. Giannelli” di Parabita. Mentre, nell’ordine, i vincitori della seconda edizione sono l’I.I.S.S. “E. Lanoce” di Maglie, l’I.I.S.S. “G. Stampacchia” di Tricase (liceo scientifico) e ancora l’I.I.S.S. “G. Stampacchia” di Tricase (liceo classico).

I premi saranno consegnati ai ragazzi lunedì 22 febbraio alle ore 12 presso la sede della Camera di Commercio di Lecce.

Il concorso