Incendio divampa agli Alimini, come un anno fa

Vigili del fuoco e uomini dell’Arif impegnati per ore per domare un incendio, di probabile natura dolosa, divampato nel primo pomeriggio.

A distanza di un anno la storia sembra ripetersi. Il 5 marzo prossimo sarà trascorso un anno da quando un incendio di ampia portata distrusse il canneto tra la località Frassanito e i Laghi Alimini, nel territorio di Otranto.

Nello scorso pomeriggio è divampato un incendio che presenta molte analogie con quello appiccato lo scorso anno. L’area interessata dall’incendio sembra essere la stessa ed anche in questo caso il canneto è stato divorato dalle fiamme.

[tagpress_ad_marcello]

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, il personale dell’Arif, carabinieri e Polizia. Non hanno avuto vita facile Vigili del fuoco e uomini dell’Arif per domare le fiamme, molto estese alimentate dal vento alimentate dal vento. Oltre al canneto è stata interessata anche la pineta, ma proprio grazie al lavoro dei pompieri è stato evitato che il fuoco raggiungesse proporzioni maggiori. Dopo circa 6 ore di lavoro finalmente l’incendio è stato domato, anche se non spento del tutto.

Molto probabilmente il fatto ha natura dolosa. Periodo dell’anno, area interessata, orario dell’incendio suggerirebbero uno stesso modus operandi dietro all’incendio dello scorso anno e quello di oggi.