Rifiuti, scoperta nuova discarica abusiva

Rinvenuti rifiuti speciali pericolosi. Carabinieri NOE sequestrano particella di 3 mila metri quadrati. Denunciato 84enne di Collepasso.

Un nuova discarica contenente rifiuti pericolosi è stata scoperta a Collepasso. Giorni addietro pubblicammo la notizia di una discarica posta sotto sequestro, sempre in agro di Collepasso.

I carabinieri del Noe ritornano nella cittadina per eseguire un altro sequestro, su disposizione del PM della Procura di Lecce Carmen Ruggero, dopo che gli stessi militati hanno effettuato la scoperta, questa mattina, in località Poste a Collepasso.

[tagpress_ad_marcello]

L’area interessata si estende su una superficie di 3 mila metri quadrati, utilizzata come discarica abusiva, all’interno della quale sono stati rinvenuti fusti d’olio, pannelli di eternit, pneumatici usati, elettrodomestici in disuso, parti di veicoli, pezzi di plastica, scarti di ferro, rifiuti speciali pericolosi, ecc….

Era stata anche realizzata una fossa di circa 8 metri di profondità, larga 20 metri, che sarebbe stata utilizzata per tombare i rifiuti.

Il proprietario del terreno, un 84enne del posto, è stato denunciato.