Incidente frontale sulla provinciale: gravissima 18enne

Quattro feriti, tra cui una giovanissima di 18 anni in rianimazione a seguito di un bruttissimo incidente.

Un terribile incidente frontale, avvenuto in mattinata sulla strada che collega Casarano a Collepasso, e drammatici rischiano di essere le conseguenze dello stesso per Chiara Guido, studentessa di 18 anni, attualmente ricoverata presso il reparto di rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

La giovane, originaria di Collepasso, questa mattina era in auto assieme ad altri due amici di Collepasso (Andrea Oberdan e Ilenia De Luca), quando per causa ancora in fase di accertamento la Renault Clio su cui viaggiava è andata a schiantarsi frontalmente contro una Opel Astra SW proveniente dal senso opposto, alla cui guida vi era Alessandro Muscella, 46enne di Casarano.

Per tutti gli occupanti delle vetture è stato richiesto l’immediato intervento dei soccorsi, preceduto da quello dei vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle lamiere delle auto.

[tagpress_ad_ruggero]

La più grave di tutti è stata trasportata in codice rosso presso il nosocomio leccese assieme ad Andrea Oberdan, che era alla guida della vettura, feriti sono stati trasportati presso gli ospedali di Tricase e Casarano.

Sul posto del terribile incidente sono giunti i carabinieri e gli agenti della polizia municipale, che dovranno ora ristabilire le dinamiche del sinistro e capire su chi debba ricadere la responsabilità dello stesso. I giovani a bordo della Clio erano diretti verso Casarano, e il terribile impatto frontale sarebbe avvenuto su una curva della provinciale.

Le auto coinvolte nel sinistro sono andate praticamente distrutte, ma ora l’unico pensiero è rivolto verso la 18enne attualmente ricoverata in rianimazione.