Artisti per il Sì, si allunga la lista di nomi al Gondar

Gli artisti salentini si riuniscono al Parco Gondar per sostenere il Sì al referendum anti trivelle nell’evento Artisti per il Sì di giovedì 14 aprile. Si aggiungono alla lunga lista di nomi i Salento All Stars con Enzo Petrachi, Treble e i Dangeroots.

salento all starsIl 14 aprile ci saranno anche i Salento All Stars con Enzo Petrachi, Treble con i suoi Dangeroots sul palco del Parco Gondar di Gallipoli nell’evento Artisti per il Sì, per ribadire la propria posizione in merito al referendum di domenica 17 aprile.

La formazione dei Salento All Stars per l’occasione sarà composta da  Davide Qba Apollonio, Alfredo Quaranta, Luigi Bruno, Andrea Doremi, Luigi Tarantino, Marco Giaffreda, Valerio Barone e Roberto Fedele. Con loro sul palco Enzo Petrachi e altri ospiti.
Questi nomi si aggiungono al già ricco cast, tra cui formato da Nandu Popu (from Sud Sound System, ideatore e direttore artistico dell’evento), Payà  e Biggie (dei Boom Da Bash), Bunna (Africa Unite), Cesare dell’Anna (Opa Cupa) e tanti altri.
[tagpress_ad_tagpress]
Durante la serata si susseguiranno inoltre gli interventi di Maurizio Manna, direttore Legambiente Puglia, per Legambiente ONLUS, di Niccolò Carnimeo, Coordinatore WWF Puglia, per WWF Italia, di Silvia Russo, responsabile NoTriv della Terra Di Bari.
Ancora una volta, gli artisti salentini si sentono coinvolti nelle lotte ambientali che interessano il territorio, dimostrando responsabilità, impegno e partecipazione con la propria arte.
L’evento Artisti per il Sì comincia alle 21 e la partecipazione è gratuita.