Gita in Salento: in 7 in ospedale per intossicazione alimentare

Piccola disavventura per alcuni alunni di una scolaresca di Caserta in gita nel Salento: in 7 sono finiti in ospedale per intossicazione alimentare.

Un episodio che ha rischiato di rovinare qualche giorno di spensieratezza da vivere in Salento in compagnia di compagni di classe e docenti; si sono presentati in 7 questa mattina presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, accompagnati dai loro docenti visibilmente preoccupati per l’accaduto: i ragazzi, provenienti da una scuola media di Caserta, accusavano forti dolori di stomaco imputabili probabilmente a qualcosa ingerito in precedenza.

Si tratta solo di una piccola parte della truppa in gita, che conta una sessantina di partecipanti, e fortunatamente i medici del “Vito Fazzi” dopo aver visitato i malcapitati hanno rassicurato sulle loro condizioni di salute, imputando l’accaduto ad una probabile intossicazione alimentare.

[tagpress_ad_ruggero]

Un episodio che ha ricordato molto da vicino quanto avvenuto lo scorso marzo agli studenti del Liceo “Capece” di Maglie che, durante la tappa intermedia a Jesolo nell’intento di raggiungere Praga, accusarono forti malori di gruppo, con conseguenti accuse che vennero mosse nei confronti della struttura ricettiva che li aveva ospitati e dove avevano cenato ed il rischio di far saltare la gita (fortunatamente poi scongiurato).