Referendum: a Lecce affluenza votanti più alta d’Italia

Alle ore 12 la provincia di Lecce fa segnare l’affluenza maggiore d’Italiaal referendum con oltre il 12 per cento. Tra le regioni Puglia seconda dopo la Basilicata.

Alle ore 12 di domenica 17 aprile il raggiungimento del quorum del 50 per cento per il referendum sulle trivelle pare un risultato irraggiungibile: in Italia l’affluenza media registrata a mezzogiorno si aggira attorno all’8 per cento.

In attesa di successivi aggiornamenti, la Puglia si registra la seconda regione per affluenza ai seggi con circa l’11 per cento degli aventi diritto che si sono recati al voto. Meglio della regione del tacco fa solo la Basilicata, con l’11,4 per cento.

[tagpress_ad_ruggero]

La provincia di Lecce è invece al primo posto in tutta Italia, con l’affluenza record del 12,2 per cento fatta registrare a mezzogiorno. Nonostante il pessimismo generale, i promotori del referendum stanno cercando in ogni modo i cittadini ad andare a votare, con la speranza che la fatidica soglia del 50 per cento utile a rendere valido il referendum possa essere raggiunta.