Sabato manifestazione per la difesa degli ulivi

“Il Salento sotto attacco”. E’ questo il tema centrale della manifestazione che si terrà sabato 11 giugno a Lecce, in difesa del territorio salentino ed in particolare degli ulivi, sui quali incombe nuovamente il rischio abbattimenti, a causa della sentenza della Corte di Giustizia, che ieri ha sancito la legittimità degli abbattimenti degli ulivi sani nel raggio di 100 metri da quelli ritenuti infetti.

manifestazione ulivi lecce - il salento sotto attaccoGli ulivi sono loro malgrado involontari protagonisti in una serie di controverse opere che si vogliono realizzare nel Salento, rappresentando un “intralcio”.

La lista è lunga: gasdotto TAP, gasdotto SNAM, strade statali, strade regionali, parchi eolici, rotatorie, ma anche progetti in divenire, di natura diversa, quali resort, campi da golf, discoteche e altre opere di urbanizzazione.
La pianta dell’ulivo talvolta è fastidiosa, come la xylella, ma in maniera diversa…

La difesa del territorio, molto spesso si interseca con la salvaguardia degli ulivi, onnipresenti nella nostra terra.

Secondo il programma della manifestazione, alle ore 18 è previsto il raduno nei pressi di Porta Napoli, mentre alle alle 18,30, il corteo si incamminerà, passando per le vie del centro, fino a raggiungere Piazza Sant’Oronzo.

Qui ci sarà l’intervento di esperti a vario titolo, come agronomi, agricoltori, ricercatori, docenti, ma anche di attivisti del Popolo degli ulivi e semplici cittadini.

Si parlerà in particolare della sentenza della Corte di giustizia, del Piano regionale di contenimento di xylella e CoDiRO e di altri aspetti legati alla vicenda.

Articolo pubblicato in origine su TagPress

Facebook Comments