Anziana cade in casa e non riesce più a rialzarsi: salvata dal cane

La donna non riusciva a risollevare da giorni dopo la brutta caduta: il suo cane ha lanciato l’allarme abbaiando di continuo.

Ha abbaiato di continuo, finché qualcuno si è finalmente deciso di introdursi in quella abitazione dove, distesa per terra e impossibilitata a muoversi a seguito di un incidente domestico, si trovava la 62enne proprietaria dell’alloggio.

L’anziana donna, che vive da sola in casa a Campi Salentina, sarebbe caduta rovinosamente sul pavimento nella giornata di lunedì, e da allora non sarebbe più riuscita a rialzarsi, non avendo dunque possibilità di chiedere aiuto alcuno se non gridando. La sua voce, però, non riusciva ad oltrepassare le mura della casa, e per attirare l’attenzione di vicini e passanti è intervenuta la sua cagnolina, che non ha mai smesso di abbaiare per cercare qualcuno che potesse salvare la sua padrona da quella difficile situazione.

Insospettiti dall’assenza della donna e dalle mancate risposte al telefono ed al citofono dell’abitazione, i vicini di casa hanno dunque capito che qualcosa non andava, e in risposta ai continui latrati del cane hanno allertato polizia municipale e sanitari del 118. Sul posto, per introdursi all’interno dell’abitazione, si sono recati anche i vigili del fuoco.

La donna è stata ritrovata sul pavimento della cucina, ed è poi stata trasportata presso l’ospedale “V. Fazzi” di Lecce. Diverse contusioni riportate a seguito dell’incidente domestico, ma fortunatamente, grazie soprattutto all’intervento del cane, l’anziana donna non versa in gravi condizioni.

Articolo pubblicato originariamente su TagPress

Facebook Comments