A spasso per la città con due pistole giocattolo: denunciato

Un 30enne denunciato per procurato allarme: a generare il panico due pistole (giocattolo) nelle fondine.

Denunciato per procurato allarme: è questa la sorte toccata ieri ad un uomo di 30 anni che si ritrovava a passeggiare nel centro di Lecce con addosso una fondina contenente due pistole.

Le armi, che si sono poi rivelate essere due innocue pistole giocattolo, avevano creato un certo panico in zona, con tanti passanti che avevano segnalato alle autorità quell’uomo che, in compagnia di una donna, si ritrovava a passeggiare per le vie della città del Barocco.

A seguito delle segnalazioni sono intervenuti gli agenti di polizia, che hanno fermato l’uomo, un 30enne originario di Taranto, in Via Trinchese, svelando la natura delle due “armi” con cui girovagava lo stesso.

Nonostante non fossero pericolose, le due pistole giocattolo sono state prontamente sequestrate dagli agenti, assieme alla cintura ed alle fondine che le contenevano, mentre per il 30enne è scattata una denuncia per procurato allarme.

Articolo pubblicato in origine su TagPress

Facebook Comments