“Noi Salentini DoniAmo in Musica”: un evento in aiuto dei terremotati

La musica come veicolo di solidarietà per i terremotati. Saranno tanti gli artisti: Cesko e Puccia, Bundamove, Antonio Castrignanò Nandu Popu, Moods Andrea Pasca, Sofia Brunetta, “Teenage Riot”, “I Misteri del Sonno”, “Playontape, Enzo Petrachi, La Municipal.

Il 22 ottobre si terrà a San Cassiano un concerto di solidarietà in aiuto delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto 2016, che ha causato fino ad ora quasi 300 morti e diverse centinaia di feriti e costretto migliaia di persone ad abbandonare le proprie case.

L’Amministrazione comunale di San Cassiano, in collaborazione con la locale Pro Loco e con tutte le associazioni presenti nel piccolo centro salentino, hanno sentito l’urgenza di dare, sin da subito, un segnale forte di vicinanza ad un territorio così duramente provato.

Tra le varie iniziative intraprese è stata organizzata una manifestazione di solidarietà, un concerto che vedrà la partecipazione di diversi artisti salentini, di cui molti noti al grande pubblico, dal nome “Noi Salentini DoniAmo in Musica”.

L’evento si terrà a San Cassiano sabato 22 ottobre, a partire dalle ore 22. Alla serata, presentata da Frakatame, parteciperanno artisti salentini del calibro dei “Bundamove”, “Cesko e Puccia” degli Apres La Classe, Nando Popu dei Sud Sound System, Antonio Castrignanò, Andrea Pasca dei Crifiu, Enzo Petrachi, “La Municipal”, “Moods”, Sofia Brunetta, “Teenage Riot”, “I Misteri del Sonno” e i “Playontape”.

La serata oltre ad essere una kermesse di musica e di spettacolo sarà anche una serata all’insegna della solidarietà e della beneficenza in quanto tutto il ricavato verrà destinato alle popolazioni del Centro Italia colpite dal violento terremoto.

Articolo pubblicato in origine su Tagpress

Facebook Comments