Tragedia in garage: 80enne morta investita dalla figlia

Una fatale disattenzione alla base del drammatico incidente avvenuto nella serata di ieri, costato la vita ad una 80enne.

Ha chiamato i soccorsi in stato di shock, dopo aver per errore investito l’anziana madre mentre era intenta a parcheggiare nel garage di casa; purtroppo, però, ogni tentativo di soccorso si è rivelato vano.

È la triste cronaca di un venerdì sera tramutatosi in tragedia per una famiglia di Serrano, dove Palma D’Amico, 80 anni, ha perso la vita nel garage della sua abitazione, dopo essere stata travolta dall’auto della figlia 40enne. A causare il terribile incidente pare vi sia stata una disattenzione o un guasto alla vettura, da cui la donna alla guida sarebbe scese in prossimità della rampa che dà accesso al garage.

Su quella pendenza, però, l’auto ha preso velocità, finendo per travolgere l’anziana in frammenti di secondo. Inutili si sono purtroppo rivelati i soccorsi giunti sul posto assieme ai carabinieri, che hanno effettuato i rilevamenti di rito e dovranno ora indagare sull’accaduto.

Un dramma che ha coinvolto la famiglia che parrebbe a tutti gli effetti essere il frutto di un errore o di un malfunzionamento, ma per averne la certezza bisognerà ora attendere il responso finale degli inquirenti.

Articolo pubblicato originariamente su TagPress

Facebook Comments