Shock a Castro: uomo invoca aiuto dal sottosuolo

Urla e lamenti provenienti dal tombino di una casa disabitata: uomo estratto ferito e portato in ospedale .

Ha dell’incredibile quanto sta accadendo in questi istanti a Castro, dove alcuni residenti del posto hanno allertato i carabinieri dopo aver udito delle urla di richieste di soccorso provenienti da una casa situata in via di Mezzo, che risulta attualmente disabitata.

Sul posto sono accorsi oltre ai carabinieri anche i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, con le operazioni di salvataggio sono durate diverso tempo. L’uomo, che sarebbe accidentalmente caduto in un tombino situato all’interno dell’abitazione da cui non sarebbe più riuscito a venir fuori, forse a causa di un infortunio accorso a seguito della caduta, è  stato successivamente trasportato in ospedale.

Non è ancora chiara l’identità dell’uomo, ne il perché si trovasse all’interno dell’abitazione, attualmente non utilizzata dai legittimi proprietari.  Stando ad alcune voci di corridoio, l’abitazione sarebbe stata in passato utilizzata per fini di spaccio di sostanze stupefacenti, approfittando dell’assenza dei legittimi proprietari.

Articolo pubblicato originariamente su TagPress

Facebook Comments