A Lecce gli stipendi più bassi d’Italia secondo JP Geography Index 2016

La provincia di Lecce in fondo alla classifica degli stipendi in Italia secondo JP Geography Index 2016. Puglia diciassettesima regione.

Secondo la classifica “JP Geography index 2016”, la provincia di Lecce è quella con gli stipendi più bassi d’Italia. In generale la situazione è drammatica per la Puglia intera, che da questo punto di vista, stando al documento, si sarebbe impoverita, fino a giungere al 17esimo posto su 20 regioni.

Il Geography Index è la classifica della retribuzione media rilevata nelle 110 province italiane, realizzato da Job Pricing, che fa capo a Job Value SRL, società che si occupa di servizi e consulenza in materia di lavoro. La classifica è stata stilata tenendo conto di stipendi e salari di dirigenti, quadri, impiegati e operai del settore privato.

Il lavoratore della provincia di Lecce prende 6mila euro in meno rispetto a media nazionale

La provincia di Lecce rappresenta il fanalino di coda. Mediamente, secondo lo studio effettuato, la retribuzione lorda nazionale è di 29mila 176 euro all’anno, mentre in provincia di Lecce la retribuzione media lorda è paria a 23mila e 1 euro. Quasi 6mila euro sotto la media nazionale.


Al primo posto si riconferma la provincia di Milano, con una media di 34mila 414 euro, oltre 11mila euro in più rispetto ai cittadini della provincia di Lecce.

Puglia al quartultimo posto

Tutta la Puglia andrebbe maluccio, classificandosi al 17simo posto, perdendo due posizioni rispetto all’anno scorso, quando si posizionò al 15esimo posto.
La retribuzione lorda media in Puglia è risultata di 25mila 230 euro, circa 500 euro in meno rispetto alla media delle regioni del Sud, pari a 25mila 776 euro). Peggiori della Puglia sono risultate Molise, Campania e Basilicata.

Tra le province pugliesi, i lavoratori che se la passano meglio sarebbero quelli della provincia di Bari, al 74esimo posto nella classifica nazionale, con 26mila 198 euro di stipendio. Seguono le province di Brindisi (79simo posto, 25mila 843 euro), di Foggia (81esimo, 25mila 822 euro), BAT (85esimo posto, 25mila 399 euro, Taranto (102esimo posto, 23mila 842 euro. Chiude quindi la provincia di Lecce con il peggior dato a livello nazionale.

Articolo pubblicato originariamente su TagPress

Facebook Comments