Sport & legalità: un centro polivalente dedicato a Giuseppe Di Matteo

A Novoli, nell’ambito dell’iniziativa Sport & legalità, l’inaugurazione di un centro polivalente alla memoria di Giuseppe Di Matteo, 15enne ucciso dalla mafia per vendetta contro il padre.

Sarà inaugurato sabato 17 dicembre l’impianto sportivo polivalente indoor di via Condorelli, a Novoli, realizzato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Sicurezza per lo Sviluppo “Io gioco legale” a cura del Ministero dell’Interno, cofinanziato dall’Unione Europea.

La struttura, costruita secondo le Norme del Comitato Olimpico Nazionale, è ubicata nei pressi della Scuola Media “Francesco Cezzi” e si compone di una tensostruttura con un campo sportivo polivalente e diversi locali adibiti a spogliatoi (atleti e arbitri), postazione di primo soccorso e deposito attrezzi. Sarà intitolata alla memoria di Giuseppe Di Matteo, ragazzino ancora 15enne quando fu assassinato nel 1996 in una vasca di acido nitrico, figlio del collaboratore di giustizia Santino Di Matteo, vittima di una vendetta mafiosa nel tentativo di far tacere il padre.

Alla cerimonia di inaugurazione è prevista la partecipazione del Prefetto di Lecce, Claudio Palomba, del procuratore aggiunto Antonio De Donno, del caporedattore del Nuovo Quotidiano di Puglia, Renato Moro, oltre a Emanuele Perlangeli in rappresentante di Libera contro le Mafie di Lecce e Antonio Pascali, delegato provinciale del Coni. A fare gli onori di casa il sindaco del Comune di Novoli, Gianmaria Greco, il consigliere regionale Luigi Manca e l’assessore alla Pubblica Istruzione Pasquale Palomba.

Nel pomeriggio di sabato, inoltre, a partire dalle ore 15, spazio a dimostrazioni, esibizioni e performance di calcio, volley, mini basket, mini tennis e danza a cura di diverse associazioni sportive locali, tra cui il settore giovanile del Novoli Calcio e i piccoli atleti del Circolo Tennis Novoli, dell’Associazione “Amici per il Basket”, dell’asd Volley Leverano, del Futsal Lecce, del Team Epifani Movement Club, del Taekwondo De Ventura – Performance Club, del Village Fitness Palladium e della Best for Dance.

Piena soddisfazione espressa dall’amministrazione comunale novolese. “L’attivazione di questa struttura, presidio di legalità nel nome di Giuseppe Di Matteo – afferma il sindaco Gianmaria Greco – permetterà di rispondere alle esigenze di tante associazioni sportive del territorio, che potranno migliorare così la loro offerta educativa oltre che sportiva”.

Al primo cittadino fa eco l’assessore alla Pubblica Istruzione, Pasquale Palomba. “Anche Novoli, orgogliosamente, può vantare questo emblema di legalità, giustizia e valori. In più la possibilità di usufruire di un nuovo spazio coperto, permetterà di organizzare non solo le attività quotidiane ma anche grande eventi sportivi. Dopo la cerimonia di inaugurazione, dunque, faremo squadra con le associazioni del territorio per la sottoscrizione di un disciplinare che regolamenti la gestione della struttura e il funzionamento della stessa in base alle loro esigenze”.

Facebook Comments