Mantenere l’abbronzatura dopo l’estate: 9 consigli per voi

mantenere l'abbronzatura

Il tuo colorito dorato scompare con la fine dell’estate? E’ possibile mantenere l’abbronzatura più a lungo con semplici azioni e rimedi naturali.

Eccoci qua, tornati dalle nostre vacanze con un’abbronzatura invidiabile! Sicuramente ogni anno esprimiamo il desiderio che questo meraviglioso colorito dorato della nostra pelle duri più a lungo. Ma esprimere il desiderio non basta. Questo articolo arriva in soccorso per esaudire il nostro desiderio 🙂
Iniziamo da una cosa fondamentale per aiutare il nostro corpo a rispondere positivamente: l’alimentazione.

1. L’alimentazione e l’integrazione per mantenere l’abbronzatura

Cercate di consumare frutta e verdura come carote, melone, albicocche, pesche e pomodori.
Fate il pieno di questi prodotti, perché alcuni saranno poi impossibili da trovare tra qualche mese.
Insieme ad una sana alimentazione non dobbiamo assolutamente dimenticare anche una sana integrazione.
L’integrazione gioca un ruolo importantissimo nel mantenere il nostro organismo sano e reattivo. Sempre. Per mantenere più a lungo l’abbronzatura abbiamo bisogno di tanti antiossidanti, vitamina C e beta-carotene, che proteggono l’organismo dai danni provocati dai radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento precoce dei tessuti e proteggendo l’organismo dallo stress ossidativo.
L’integrazione rimane importantissima anche prima dell’esposizione al sole, per un abbronzatura sana e senza rischi.

2. L’idratazione indispensabile per mantenere l’abbronzatura

mantenere l'abbronzaturaSappiamo quanto è importante idratare il nostro corpo. Salute, idratazione e bellezza sono 3 elementi inseparabili. Una pelle sana ha bisogno di “bere” molto per mantenere la sua elasticità e la sua freschezza a lungo.
La pelle, dopo le vacanze, ha “sete” e perché sia liscia e luminosa occorre accontentarla.
Come? Sì a formule idratanti e al contempo ad azione lenitiva, spesso viso e corpo insieme: sono in genere le migliori.
Per esempio, la lozione corpo con bacche di acai e aloe vera è ottima per coccolare l’epidermide dopo il bagno o la doccia e per rigenerala e distenderla dopo un’intensa giornata.
Bene anche un altro primo della classe, l’acido ialuronico, che mantiene la cute idratata a lungo, oltre alla vitamina E, che protegge dalle aggressioni esterne e aiuta a combattere i radicali liberi grazie alle sue proprietà antiossidanti.
Il burro di karitè, che applicato con costanza, consente di mantenere il colorito naturale e sano della pelle, di idratarla e di nutrirla.
Un trucchetto per voi 🙂
Utilizzate sulla vostra pelle olio di cocco o argan con un goccio del vostro autoabbronzante preferito. L’effetto sarà stupefacente!

3. No ai bagni caldi, sì alla doccia tiepida

Il contatto prolungato della pelle con l’acqua calda favorisce la desquamazione. Meglio la doccia, con acqua tiepida, che aiuta la pelle a rimanere compatta ed elastica. Premuratevi poi di scegliere prodotti naturali ad hoc per evitare di lavare via l’abbronzatura con più facilità.

4. No a prodotti a base di alcool

Cercate di evitare l’uso dei prodotti a base di alcool, come profumi ad esempio, che rischiano di inaridire la pelle ed accelerare la desquamazione. Meglio usare acque profumate e creme agli oli essenziali che mantengono inalterata l’idratazione.

5. Sì allo scrub, ma scegli quello giusto

Lo scrub è un questione delicata ma è doveroso. Non avere paura di scolorire la tua pelle, toglierà solo le cellule morte lasciando un colorito uniforme. Scegliete però uno scrub delicato, non troppo aggressivo, seguito da una buona crema che completerà il tutto.

7. Usa detergenti delicati per mantenere l’abbronzatura più a lungo

mantenere l'abbronzaturaAl ritorno delle vacanze rilassati con bagno-doccia delicati, che non aggrediscono il film idro-lipidico. Scegli bagno-doccia senza sapone, ricchi di oli e basi idratanti. La tua pelle ti ringrazierà!
Un piccolo trucchetto:)
Ogni tanto concediti un bagno tiepido in cui aggiungi del te nero. Ravviverà il tuo colorito tanto desiderato e amato.

8. No all’aria condizionata-nemico numero 1 dell’abbronzatura

Lo so, sarai tanto delusa da questa notizia. Eh bene si. Se vuoi una pelle idratata e un’abbronzatura più a lungo dovrai eliminare quasi del tutto il comfort dell’aria condizionata.
L’uso prolungato dell’aria condizionata poterà alla secchezza della vostra pelle intaccando in primo strato, proprio quello “abbronzato”.

Acquista Online su SorgenteNatura.it

9. Lasciati sempre baciare dal sole

Non perdere occasione di lasciarti accarezzare dai raggi del sole. Basteranno veramente pochissimi minuti di esposizione per portare verso l’inverno il vostro colorito dorato.

Una combinazione giusta di questi 9 consigli non solo vi aiuterà con la vostra abbronzatura, ma sicuramente gioverà al vostro benessere generale.

Ciaoooo,
Alla prossima 🙂

Ti potrebbe interessare anche:
Le saponette naturali, quelle meraviglie che possono cambiare la nostra pelle
Cellulite: 5 rimedi naturali per combatterla

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *