Mama Ska: il nuovo album: ‘Viva la Vida, Viva l’Amor!’

mama ska concerto

Nuovo lavoro per i Mama Ska, dal titolo ‘Viva la Vida, Viva l’Amor!’. Sono due i singoli estratti, tra cui  ‘Cielo di Puglia’ (di cui vi proponiamo il video). Hanno prestato la loro voce anche tre affermati artisti salentini: Terron Fabio, Andrea Pasca, Tonio Corba.

‘Viva la Vida, Viva l’Amor!’ è il titolo nel nuovo album dei Mama Ska, ormai storica formazione dell’altro volto del Salento musicale, quello che guarda ai Caraibi per unire i ritmi “calienti” della Giamaica e dei soul nordamericani della Rocksteady con le sonorità più legate alla tradizione pugliese.

I Mama Ska, formatisi nel 1999, rappresentano uno dei più affermati esponenti di quest’anima latin-salentina e oggi tornano con una nuova veste e con un album di inediti.


Il primo singolo estratto dell’album ‘Viva la Vida, Viva l’Amor!’, è Cielo di Puglia e ha già ricevuto ottimi riscontri in termini di ascolti e gradimento. Il 14 Marzo è uscito anche il secondo inedito, che è quello che dà il titolo all’album, che si presenta ricco di contaminazioni e featuring importanti che segnano l’ avvio di interessanti collaborazioni con i più famosi artisti salentini, come Terron Fabio dei Sud Sound System, Andrea Pasca dei Crifiu e Tonio Corba di Alegria Gitana, i quali hanno prestato la voce ai pezzi più coinvolgenti. Brani che – promettono i Mama Ska – ‘faranno ballare il Salento intero nei prossimi mesi’.

Mama SkaUn’altra novità che accompagna l’uscita dell’album è rappresentata dai video animati che raccontano l’anima di ogni traccia e che lasciano intravedere una cura meticolosa dei dettagli oltre alla passione sconfinata per la musica che nutre i tre componenti dei Mama Ska, Alessandro Rubichi (tastiere), Gianluca Rubichi (batteria) e Roberto Lezzi (voce), autori di testi e musiche di ‘Viva la Vida, Viva l’Amor!’.

Il video di ‘Cielo di Puglia’, ispirato alla Banksy’s Street Art e creato da Pasquale Lazzari per ‘Zary Movie’, si caratterizza con le immagini dei murales, i colori del mare, l’alba di un giorno nuovo e il cielo illuminato dal sole e poi coperto dalle nuvole; lo skyline dei paesi e delle campagne pugliesi e poi i trulli, e le strade da percorrere in bici.

‘Sono i sogni e le speranze di tutti – spiegano – colorate dall’arcobaleno che spunta, infine, nel bellissimo “Cielo di Puglia”.’

Qui di seguito il video di ‘Cielo di Puglia’

Facebook Comments