APOCALYPSE trio in concerto e performance pittorica a Taurisano

apocalypse trio

Domenica 15 aprile l’associazione OdA di Taurisano ospiterà il concerto degli APOCALYPSE trio e la performance pittorica Emanuele De Marco.

L’associazione OdA Officina degli Artisti organizza un evento musicale che si terrà a Taurisano (LE) domenica 15 aprile presso il L.U.G. “da Charlotte” struttura tensostatica, in occasione del quale si esibiranno APOCALYPSE trio, con inizio alle ore 20, ingresso libero.

Sarà protagonista Vincenzo Deluci, un trombettista virtuoso che dopo un incidente nel 2004, rimasto tetraplegico, oggi suona ancora grazie al suo incredibile coraggio. Oltre al concerto sarà ospitata la performance pittorica di Emanuele De Marco, con la voce narrante di Pasquale Santoro.

APOCALYPSE TRIO nasce dall’idea di tre navigatori musicali pugliesi che, amalgamando le loro esperienze, esploreranno e trasporteranno il pubblico in nuovi mondi visio-musicali, come una sorta di Slow Motion attraverso l’unione di strumenti acustici ed elettronici dando vita ad un progetto di New elettro-jazz.

VINCENZO DELUCI è innamorato della musica e della vita, è un musicista e compositore fasanese, pluridiplomato e con un curriculum di tutto rispetto.


In brevissimo tempo riesce a studiare, diplomandosi con successo e a viaggiare, esportando la propria arte ovunque, fino a sorvolare l’Oceano per raggiungere il “Blue Note” di New York dove il suono della tromba si fonde con la voce sensuale di Cassandra Wilson.

Una notte, il dramma scuote la vita del nostro artista. Rimanendo coinvolto in un tremendo incidente stradale, riporta lesioni gravissime alla colonna vertebrale. La diagnosi non dà scampo: resterà tetraplegico dal collo in giù.

Sono anni durissimi, fatti di disperazione e di speranza. Grazie alle cure dei genitori e dei nonni, alla vicinanza e all’affetto sincero degli amici, il nostro ‘eroe’ riesce pian piano a beffare il destino, trasformando la nuova vita in un viaggio altrettanto meraviglioso. Gioca un ruolo decisivo l’amico di sempre, Giuliano Di Cesare, musicista e inventore della ‘slide trumpet’, un’originale tromba creata ad hoc perché possa essere suonata dall’artista.

Infatti, Vincenzo conserva un residuo movimento dell’avambraccio sinistro e lo sfrutta a pieno per potere esprimere in musica la propria passione. Dal 2006  Deluci torna a comporre grazie all’ausilio di un puntatore ottico e di un computer ad alta tecnologia, quindi porta sul palco opere inedite come “VianDante, Paradiso-Inferno A/R”, un percorso interiore trasposto in musica, con la partecipazione di Beppe Servillo degli Avion Travel e “Com’è profondo il mare”, omaggio a Lucio Dalla, con la presenza di numerosi artisti internazionali.

Il vulcanico trombettista jazz ha recentemente dato vita all’Associazione “AccordiAbili”, di cui è presidente, insieme a Fabrizio Giannuzzi, Giuliano Di Cesare, Bruno Marchi, Cinzia Marasciulo. Obiettivo principale è lo sviluppo di nuove tecnologie che possano permettere a diversamente abili con abilità facoltative integre di suonare almeno uno strumento musicale.

APOCALYPSE trio è formato da:

Vincenzo Deluci – trumpet elettronica
Giuseppe Mariani – elettronica
Camillo Pace – Doublebass – electronics

L’associazione OdA si trova in Corso Vanini 25, a Taurisano.

Gli altri eventi in programma

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 15/04/2018
20:00

Luogo
ODA Officina degli Artisti - Taurisano

Categorie

Blog di informazione, informazioni, attualità, approfondimenti, #eventi sul #Salento e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *