I Bellimbusti “tornano” al Classico: concerto a Maglie il 25 luglio


Bellimbusti al “Classico” di Maglie il 25 luglio, non per sostenere gli esami di maturità, ma per una tappa-concerto del loro Miscela 3% “word” tour.

Bellimbusti è il nome del trio musicale composto da Andrea Baccassino (detto Bac-Ingam, Basso e Voce Primaria) Toni Nichil (detto Super-Toni, Batteria e Voce Secondaria) Marcello Greco (detto Avvo-Klaus, Chitarra e Voce Terziaria), che propone uno spettacolo originale, fuori dai canoni, caratterizzato da medley e “citazioni musicali”, cui si aggiungono dei siparietti divertenti.

I tre vantano una lunga e trasversale esperienza musicale, che permette loro di spostarsi con disinvoltura da un genere all’altro, offrendo degli arrangiamenti originali e piacevoli. Il risultato è uno spettacolo divertente e coinvolgente, sia dal punto di vista musicale che da quello dell’intrattenimento.

I Bellimbusti di volta in volta suonano sia in formazione acustica, con strumentazione minimale adatta a spazi più piccoli e con un suono più “gentile” e controllato, sia in formazione elettrica, per uno spettacolo più frizzante ed energico, pensato per le piazze.

Giovedì 25 luglio 2019 i tre musicisti “torneranno” al liceo, ma non per sostenere gli esami di maturità. Saranno infatti ospiti del “Classico Restuarant & Bar” in piazza Aldo Moro n. 29 a Maglie, per un concerto nell’ambito del loro “Miscela 3% Word Tour”. L’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 21:30.

Il MISCELA 3% “WORD” TOUR dei Bellimbusti

L’errore (“Word” al posto di “World”) è voluto: perché il Tour dei Bellimbusti è “mondiale” solo a parole… È questo il grado di ironia che permea tutto il loro spettacolo (come se il nome “Bellimbusti” non fosse già sufficientemente ironico…).

Il repertorio è costituito principalmente da brani di musica italiana (Ivan Graziani, Lucio Dalla, Pino Daniele, Le Orme, Max Gazzé, Rino Gaetano, Lucio Battisti, Elio e le Storie Tese e altri), con inserti “a sorpresa” di classici internazionali (es. brani di Emerson Lake & Palmer, Pink Floyd, Led Zeppelin, Doors, Beatles, ecc…).

Spesso le canzoni sono unite una all’altra in medley strampalati in cui si passa con disinvoltura da Battisti a Le Orme a… le sigle dei Cartoni Animati.

La parola d’ordine è Divertimento attraverso i grandi classici del rock italiano.

Tre pazzi con l’autoradio

Provate a immaginare di trovarvi in macchina, in un giorno d’estate degli anni ‘80, manca poco al tramonto e vi state scarrozzando sulla litoranea tra Badisco e Leuca, o tra Gallipoli e Porto Cesareo.

La vostra autoradio estraibile (senza autoreverse) capta il segnale di un’emittente locale, la voce di Rino Gaetano riempie l’abitacolo… d’un tratto, le modulate frequenze di un’altra emittente si intromettono con sfrontatezza, la voce degli Oliver Onions si sovrappone a quella di Rino Gaetano: le parole profonde del poeta romano si mischiano con il tema di “Altrimenti ci Arrabbiamo”, cambiando inaspettatamente il vostro punto di vista sul mondo.

Uno spettacolo dei Bellimbusti funziona così… onde radio che si intersecano, mangianastri che mangiano davvero il nastro, canzoni che rallentano e poi ripartono repentinamente cambiando ottava… Il ricordo della nostra infanzia che si fa strada con prepotenza nella realtà di uno spettacolo musicale.

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 25/07/2019
21:30

Luogo
Classico Restaurant & Bar

Categorie

Blog di informazione, informazioni, attualità, approfondimenti, #eventi sul #Salento e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *