Un incontro nel ricordo di Alessandro Leogrande

Alessandro Leogrande

A La Nuova Ferramenta, martedì 13 marzo, verrà ricordato Alessandro Logrande, con i racconti affidati ad Antonio Ciniero, Alessandro Valenti, Anna Caputo. Parole e musica a cura di Chiara De Pascalis e Rocco Nigro.

Un incontro speciale per ricordare Alessandro Leogrande, scrittore e giornalista tarantino, scomparso improvvisamente lo scorso novembre a soli 40 anni. Arci Lecce e Arci Servizio Civile rendono omaggio all’uomo, al professionista, all’intellettuale impegnato nella difesa dei diritti dei migranti e nelle battaglie a favore degli “ultimi”. L’appuntamento è previsto alle 17.30 presso il circolo Arci La Nuova Ferramenta di Lecce.

Un viaggio attraverso i suoi occhi per ripercorrere le storie e i luoghi narrati nei suoi reportage sulle nuove mafie, le migrazioni contemporanee, i movimenti di protesta e lo sfruttamento dei braccianti stranieri nelle campagne italiane.

A raccontare l’autore saranno Antonio Ciniero, docente di Sociologia delle migrazioni all’Università del Salento, Alessandro Valenti, regista e sceneggiatore, Anna Caputo, presidente di Arci Lecce.


L’evento è promosso dal progetto “Indovina chi viene a cena…dialogo interculturale” di Arci Lecce e Arci Servizio Civile, in collaborazione con la Libreria Palmieri.

Durante la serata Chiara De Pascalis (voce) e Rocco Nigro (fisarmonica) ripercorreranno tra musica e parole alcuni passi tratti dalle opere di Alessandro Leogrande, dal suo esordio “Un mare nascosto”, storia che si svolge nella città di Taranto, a “Uomini e caporali. Viaggio tra i nuovi schiavi nelle campagne del Sud”, passando per “Fumo sulla città”, “Katër i Radës”, “La Frontiera”, fino a “Il naufragio. Morte nel Mediterraneo” con cui ha vinto il Premio Ryszard Kapuściński e il Premio Paolo Volponi.

Alessandro Leogrande è stato vicedirettore della rivista ‘Lo straniero’ diretta da Goffredo Fofi, che lo ha definito “un investigatore del nostro tempo”. Collaboratore di diversi quotidiani e di Radio3, ha vinto nel 2003 il Premio Sandro Onofri con “Le male vite“.

Al termine dell’incontro sarà proiettato il corto “Babbo Natale” di Alessandro Valenti, vincitore del premio “MigrArti” alla 73ma Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

*Ingresso gratuito con tessera Arci (possibilità di tesseramento in sede).

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 13/03/2018
17:30

Luogo
Nuova Ferramenta Circolo Arci

Categorie

Blog di informazione, informazioni, attualità, approfondimenti, #eventi sul #Salento e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *