La Maga: presentazione del libro di Isabella Lorusso

LA MAGA - Isabella Lorusso

All’Infopoint di Melendugno la scrittrice salentina Isabella Lorusso presenterà martedì 18 settembre il suo libro La Maga.

Martedì 18 settembre, a partire dalle ore 20.00 presso l’info Point di Melendugno, il Movimento NoTap e le Mamme NoTap, insieme a “Stanati resistenti”, presentano il libro “La Maga” della scrittrice Isabella Lorusso. Seguirà una cena sociale di solidarietà.

ISABELLA LORUSSO:

LA MAGA - Isabella LorussoIsabella nasce ad Ostuni e, dopo il liceo, si trasferisce a Bologna per studiare Scienze Politiche. Con una borsa di studio Erasmus vive, nel 1995, a Barcellona dove incontra e intervista gli ultimi militanti del POUM (Partito Operaio di unificazione marxista), gruppo spagnolo di opposizione contro la dittatura fascista di Francisco Franco e contro lo stalinismo.

Nel 1997 si trasferisce a Madrid e lì milita nel gruppo di appoggio alle madri di Piazza di maggio ed è attiva anche nella Escalera Karacola, la casa occupata e gestita da sole donne. Nel 2002 si trasferisce in America Latina. Lì insegna italiano negli Istituti di Cultura, in varie Università peruviane (Lima, Tumbes, Cuzco) e nelle carceri di massima sicurezza dove incontrerà i guerriglieri di Sendero Luminoso e all’MRTA (Movimento Rivoluzionario Tupac Amaru).

Per la sua formazione politico-sociale viene chiamata a gestire vari casi di violazione di diritti umani nelle carceri di Tumbes e Lima, ove denuncia gruppi paramilitari che operavano, durante la dittatura di Alberto Fujimori Fujimori, contro studenti, sindacalisti e guerriglieri. Rientrata in Italia descrive le sue esperienze in America latina nel libro ”Potosì. Storia di un viaggio nel sud del mondo” (CSA Edizioni).


Continua a dedicarsi alla scrittura, e nel 2013 vengono alla luce tre dei suoi libri: “T1/3. Storia di un femminicidio” che racconta di un caso di femminicidio che Isabella vive sulla sua pelle; “Donne contro“, intervista a donne che hanno vissuto la guerra civile spagnola e fondato gruppi femministi anarchici e marxisti; “Senza Pelle” (Ibiskos Editrice Risolo) e “Un dìa sin ti“, una raccolta di testi politici e personali scritti interamente in lingua spagnola.

Nei vari anni partecipa e fonda molti gruppi femministi in varie parti del mondo tra cui Lilith luna piena di Bologna; Lisistrata di Milano; Las rebeldes di Barcellona; GALF (gruppo activistas lesbianas y feministas) di Lima; Manuelita Saenz di Cuzco; Mujeres Libres di Bologna e collabora a una trasmissione radiofonica a Radio Onda Rossa di Milano e Brescia chiamata “Tutte le donne del mondo”. Attualmente vive e lavora in Inghilterra dove si occupa di counseling (psicologia) e dell’insegnamento della lingua italiana e spagnola.

LA MAGA:

Avvincente romanzo ambientato in Puglia con sullo sfondo alcuni degli avvenimenti storico-politici contemporanei, dal G8 di Genova alla resistenza italiana, dalla lotta del popolo curdo alla guerra civile spagnola. La Puglia si presenta nella sua realtà sociale, dalla lotta agli sradicamento degli ulivi all’opposizione al gasdotto Tap. Il popolo lotta e resiste, protagoniste le donne che vogliono cambiare il mondo cambiando prima se stesse. Donne che, attingendo dal passato, guardano al futuro.

Libri pubblicati:

nel 2010: pubblica il saggio “Spagna ’36 – Voci dal POUM“, Ibiskos Editrice Risolo, raccolta di interviste sulla guerra civile spagnola;
Nel 2013: “T 1/3. Storia di un femminicidio” , (Ibiskos Editrice Risolo);
Nel 2014: “Senza pelle” (Ibiskos Editrice Risolo);
Nel 2014: “Donne contro” (CSA Editrice);
Nel 2015: una raccolta di racconti in lingua spagnola “Un dia sin ti” (La Tempestad, Barcelona)
Nel 2017: “Potosì: storia di un viaggio nel sud del mondo” (CSA Editrice)
Nel 2018: “La Maga” (CSA Editrice)

Guarda gli altri eventi in programma

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 18/09/2018
20:00

Luogo
Info Point Melendugno

Categorie

Blog di informazione, informazioni, attualità, approfondimenti, #eventi sul #Salento e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *