“ La maledizione della verità ”: Emanuela Galati ospite a Incontri d’Autore

emanuela galati

Domenica 6 maggio, alle ore 19.00, presso la Biblioteca “Maria Paiano” Vignacastrisi, Emanuela Galati, ospite di Incontri d’Autore, con la presentazione del libro “ La maledizione della verità ”.

«La strada che conduce alla verità, per chi ha il coraggio di intraprenderla, è irta di rovi, precipizi e trappole inaspettate. Si tratta di un labirinto pericoloso, in cui ci si può perdere facilmente, nel tentativo di ritrovarsi.»

copertina La maledizione della verità - emanuela galati“ La maledizione della verità ” di Emanuela Galati, giovane avvocato alla sua prima fatica letteraria, è un libro che sorprende, coinvolge, emoziona. Un viaggio nel tempo e dentro sè stessi, oltre i confini della scienza tradizionale, verso l’affascinante mondo della metafisica e di una moderna spiritualità, in cui un elemento emerge in modo costante, quello del legame indissolubile, esistente tra verità e libertà.

L’autrice salentina lo presenterà, assieme a Maria Domenica Muci, domenica 6 maggio, alle ore 19.00, presso la Biblioteca “Maria Paiano” Vignacastrisi nell’ambito della rassegna Incontri d’Autore, organizzata dal Comune di Ortelle e dal Comitato di Gestione della Biblioteca “Maria Paiano” di Vignacastrisi con il coordinamento di Pasquale De Santis.


Segnata dalla morte del padre, strappato alla vita da una malattia impietosa, sconvolta dalla strana storia con lo psicopatico “Z”, per il quale aveva rinunciato all’amore di “E”, consapevole di essere affetta da una patologia, che pare essere di natura ereditaria, sembra che per Sara la vita abbia in serbo solo dolore e violenti scossoni. Ad un passo dal baratro, si volge verso un nuovo orizzonte, nel quale qualcosa si muove, forse un Angelo, forse Dio stesso, forse una nuova energia ritrovata in un angolo di anima dimenticato… forse tutte queste cose messe insieme e molte altre ancora.

A questo punto, la donna decide di investigare l’insondabile, attraverso una ricerca interiore, guidata anche dalla sinistra figura della sensitiva “Y”, inizia a scandagliare le profondità più recondite dell’essere, portando a galla elementi insospettabili e sorprendenti, sia nel bene che nel male.

Sara, insaziabile cercatrice di verità, si ritrova a viaggiare nelle precedenti incarnazioni, relegate fin nella storia più antica dell’Umanità, in cui si accavallano i ruoli di vittima e di carnefice quando, d’un tratto, suo malgrado, precipita in una trappola tanto inattesa quanto pericolosa.

Guarda gli altri eventi in programma

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 06/05/2018
19:00

Luogo
Biblioteca Maria Paiano

Categorie

Blog di informazione, informazioni, attualità, approfondimenti, #eventi sul #Salento e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *