Lucugnano: errando Armonia per la via dell’Accademia Salentina

Girolamo Comi Lucugnano - immagine Angela Caputo Lezzi

Passeggiata serale organizzata da La Scatola di Latta per le vie di Lucugnano, paese in cui ha vissuto il poeta ed esoterista Girolamo Comi, lungo la via dell’Accademia Salentina, nel regno del tabacco e della camomilla.

Sabato 26 maggio La Scatola di Latta invita chiunque ne abbia il piacere a vivere una disguida poetica per le vie di paese e di campagna di Lucugnano, frazione di Tricase, muniti di torce e lampade.

Da Piazza Comi, per la via delle Grazie, lungo la via dell’Accademia Salentina… con Spirito d’armonia mentre la strada di sentiero, campagna, erbario notturno. Lì nel regno del tabacco e della camomilla, la Poesia si farà di nuovo racconto, lettura ad alta voce.

Il ritrovo è previsto alle ore 21:45 nei pressi di Palazzo Comi, il percorso è di facile percorribilità (circa 2,5 km), tuttavia si consigliano scarpe comode.

Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata, che è spontanea, gratuita e senza impegno e non occorre prenotare.

L’invito per la lettura ad alta voce è rivolto in primis ai giovani lettori che hanno partecipato al Concorso Letterario “Spirito d’Armonia” per il Festival Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto che per la prima volta dal 21 al 27 maggio si sposterà a Lucugnano. Ma anche a tutti quei giovani e meno giovani lettori che vorranno portare libri per una lettura spontanea, strumenti musicali, cunti e ricordi.

Per l’organizzazione di questo evento si deve alla preziosa collaborazione di Angela Caputo Lezzi, autrice tra l’altro dell’immagine di copertina.
E’ possibile trovare delle letture preparatorie sulla pagina web “Biblioteca minima della memoria / Poesie della terra di Antonio Errico“.

Per informazioni:

Guarda gli altri eventi in programma

‘Acceso d’una, purezza a venire
sentirmi tutto d’Angeli coperto
e nella penitenza del deserto
la Ragione di Dio veder fiorire.

La mia remota ossessione: guarire
del male e del peccato che ho sofferto
e nella morte che devo morire
splerider dell’immortalità che cerco.

Dalla terrestrità che mi devasta
succhiare il soffìo dell’aurora prima
fino a spogliarmi della carne guasta,
sì che il fiore dello spirito esprima
la luminosità ch’è custodita
nel fiato e nella fiamma della vita.’

“Sogno” tratto da Spirito di Armonia (1939-1952) di Girolamo Comi

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 26/05/2018
21:45

Luogo
Palazzo Comi - Lucugnano

Categorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *