Da Montegrappa a Tuglie ascoltando alla radio storie profumate

montegrappa - tuglie - ph chiara tricarico

Domenica 21 ottobre, passeggiata a Tuglie, dal Santuario della Madonna di Montegrappa al centro storico. Si visiteranno anche il Museo della Radio, il Museo della Civiltà Contadina, il Frantoio ipogeo e l’olfattoteca.

‘Grande è l’Europa e tu sei un angolo di mondo
oscuro della terra, mio paese.
Ma dove suona il tuo nome misterioso
– Tuglie – il mio cuore sobbalza, se l’ascolto,
come al canto inebriato di un’allodola […]’
Poesia di Luigi Scorrano

Dopo aver vissuto e custodito “site” ed emozioni fra Montevergine e Palmariggi, il gruppo de La Scatola di Latta approda sul Montegrappa per scoprire un altro importante pezzettino dell’entroterra ionico salentino fatto di borghi ‘sfiorati dal turismo e dai salentini’, di dettagli nascosti, di persone che riconoscono e rispettano il carattere dei luoghi… scoprendo tantissime storie, biblioteche “amiche”, musei, corti, frantoi e…

Domenica 21 ottobre, l’incontro è previsto nei pressi del Santuario della Madonna del Montegrappa in Viale Redipuglia, 5, a Tuglie, alle ore 16:00.

Il Santuario della Madonna di Monte Grappa fu edificato nel 1940 in memoria delle tristi vicende della prima guerra mondiale; fu voluto dal sindaco Cesare Vergine, che aveva combattuto valorosamente sul Monte Grappa veneto. Una volta ritornato nel suo paese natale, aveva portato con sé il ricordo dei bombardamenti e delle granate che su quei monti avevano distrutto la statua di Maria Ausiliatrice. A Tuglie, la “Grande Mutilata” ebbe il suo tempio in cima alla collina, accanto al Monumento ai Caduti nel Parco delle Rimembranze.


Dopo aver visitato la zona, ci si sposterà in auto verso il centro storico di Tuglie dove ci si perderà in corti e ricchissimi tesori materiali ed immateriali.

E’ prevista la visita ad una delle biblioteche più importanti della Puglia, il Museo della Radio Tuglie, nato nel 2004, con alle spalle una storia che narra dell’incontro tra la passione di un privato cittadino e la sensibilità delle Amministrazioni Locali verso le tematiche di sviluppo sociale, culturale ed economico del territorio. Sin dalle sue origini l’iniziativa riscosse un successo tale da rendere necessario il recupero di un antico stabile meglio noto come Frantoio Ipogeo “ex Marulli”, quale sede del museo.

Inoltre, verrà svelata la storia “profumata” dell’Olfattoteca di Gabriele Toma e sua figlia Sarah-Teresa che è una meta sospesa tra incanto e ricordo, dove si riscopre l’arte e il piacere di perdersi tra le essenze e i sensi, in un percorso che elogia la lentezza e la cura dell’anima. Su eleganti scaffali di legno pregiato si trovano profumi, creme, pomate e unguenti delle più raffinate case profumiere del mondo.

Fra cunti e canti il nostro percorso finirà presso il Museo Della Civilta’ Contadina – Tuglie fondato nel 1982, che racconta minuziosamente la vita dei contadini che dal Medioevo alla seconda Guerra Mondiale hanno vissuto nel Salento. Il museo offre i propri spazi per attività culturali ed è una tappa della Ferrovie sud est.

Il percorso è di facile percorribilità, tuttavia si consigliano scarpe comode. La passeggiata inedita non si configura come una visita guidata o turistica ma come una passeggiata civica e culturale compartecipata da “genius loci” locali e interventi spontanei che non avrà una replica.

La passeggiata è gratuita ma è previsto un contributo di 3 euro per la visita di 2 musei (Museo della Radio e Museo della Civiltà Contadina).

aquazoo

Non occorre prenotare per la passeggiata. Si prevede uno spostamento in auto: da Montegrappa al centro di Tuglie.

Chi partecipa all’evento solleva da qualsiasi responsabilità diretta o indiretta gli organizzatori della passeggiata.

Chi volesse, dopo la passeggiata, potrà fermarsi a cena al costo di 12 euro presso l’agriturismo Giuseppe Bernardi, che si trova annesso al museo della civiltà contadina (menù: antipastini, “minchiareddhi” di orzo al pomodoro, crostata con marmellata di gelso locale, acqua e vino in caraffa).

Prenotazione obbligatoria allo: 3471010845. Posti limitati. Ai fini organizzativi prenotare entro le ore 17 di sabato 20 ottobre.

L’evento nasce dall’entusiasmo de La Scatola di Latta, Associazione “Amici della Biblioteca”, Museo Della Civilta’ Contadina – Tuglie e il fondamentale supporto di Ilaria Tricarico.

@foto di Chiara Tricarico

Guarda gli altri eventi in programma

 

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 21/10/2018
16:00

Luogo
Santuario della Madonna del Montegrappa

Categorie

Blog di informazione, informazioni, attualità, approfondimenti, #eventi sul #Salento e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *