Antonio Baldari, L’Artista Partigiano della Natura: tre giorni di eventi in sua memoria

Dal 27 al 29 dicembre, tre serate dedicate ad Antonio Baldari, detto Tonino, con l’esposizione delle sue opere, musica, interventi e proiezioni.

L’Arci Galatone “Rosa Luxemburg” ospiterà una 3 giorni di eventi dedicati all’artista partigiano Antonio Baldari, detto Tonino, scomparso lo scorso 30 ottobre dopo una lunga malattia.

tonino-baldari-manifestazione-uliviNell’occasione verranno esposte le opere di Tonino, che oltre ad essere uno strenuo difensore del territorio era anche un raffinato artista, pittore e scultore.

Il suo talento unito alla sua vocazione di difensore dell’ambiente e del territorio ha anche suggerito il titolo della sua mostra, “L’Artista Partigiano della Natura”.

La mostra aprirà il 27 dicembre e chiuderà il 29 dicembre. Sarà visitabile a partire dalle ore 18.
La mostra sarà accompagnata da altre iniziative, tra cui la “Music Holiday”, una rassegna di eventi musicali.

Martedì 27 dicembre, giorno dell’inaugurazione, il tema principale sarà “Tonino l’Artista”. Ci saranno proiezioni e “Jazz stories”, una lezione – concerto a cura di Francesco Coppola, il cui inizio è previsto per le 19.30.

Mercoledì 28 dicembre ci saranno gli “Asteria”, che suoneranno un repertorio di musica griko salentina, con inizio alle ore 20.00, a fare da contorno al tema “Tonino e la Difesa dell’Ambiente”, con ospiti e testimonianze.

Giovedì 29 dicembre avrà luogo “Evento finale Music Live” con Salvatore Alessio&Friens, a partire dalle ore 20.00. Il tema di fondo sarà “Tonino il partigiano”. La serata sarà dedicata anche a interventi e ovviamente alle opere e all’impegno socaiale di Tonino Baldari.

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti.

Articolo pubblicato in origine su TagPress

Facebook Comments