Nevenera: “Amici un uragano di emozioni, ora andiamo avanti”

Intervista a Stefano dei Nevenera dopo l’esperienza ad “Amici”: progetti, esperienze e curiosità della band salentina.

Ritrovarsi da un giorno all’altro ad esibirsi in diretta tv e proporre il proprio sound a migliaia di telespettatori non è certo roba da poco. È un po’ quello che è accaduto ai Nevenera: la giovanissima pop-rock band salentina, di ritorno dall’esperienza vissuta ad “Amici” (il noto talent condotto da Maria De Filippi), è già pronta a regalare nuove emozioni ai propri fan. Noi di Tagpress abbiamo avuto modo di intervistare Stefano Carlino, frontman della band, e di farci raccontare qualcosa in più sui Nevenera e sulla recente esperienza che li ha visti protagonisti.

Dai palchi del Salento alla scuola di “Amici”: cos’ha rappresentato per voi questa esperienza e come l’avete accolta inizialmente?
È stato del tutto inaspettato, un vero uragano di emozioni. siamo entrati nel talent più importante in italia e questo ci riempie d’orgoglio. Inizialmente è stato molto complicato adattarsi ai  ritmi frenetici della televisione. con il passare dei giorni invece è diventata una piacevole abitudine. Esperienze di questo tipo ti aiutano a crescere e siamo felicissimi di aver avuto la possibilità di poterlo fare.

Come è nato il progetto dei Nevenera e dove vuole arrivare nei prossimi anni?
Il progetto Nevenera nasce da un incontro quasi casuale sul web. ci siamo incontrati e abbiamo deciso di dar vita a questo percorso. Io avevo già dei brani scritti che avevo scritto precedentemente e da li abbiamo cominciato a registrare le prime demo. In questi anni stiamo lavorando duramente e la nostra intenzione e’ quella di continuare a farlo. Abbiamo avute molte soddisfazioni , ma devono essere uno stimolo per andare avanti,  non un punto di arrivo.

[tagpress_ad_ruggero]

C’è un artista o una band a cui vi ispirate, musicalmente parlando?
Siamo molto attratti dalle band inglesi, tipo Muse, Radiohead e Coldplay per citarne qualcuno; ci piace molto quel mondo li.

Nonostante la bocciatura della commissione, notevoli elogi sono arrivati al tuo indirizzo in particolare; d’esempio sono le parole di Elisa, che ha messo in evidenza le tue  doti canore, dichiarando allo stesso tempo che a suo parere “Ci vorrebbe una ricerca musicale più specifica”. Come avete accolto e cosa ne pensi di questa critica?
Personalmente parlando, ricevere dei complimenti da elisa mi riempie d’orgoglio, per quanto riguarda il sound e la ricerca del suono, siamo consapevoli che c’è da lavorare e lo stiamo già facendo.

Che musica ti piace ascoltare? Hai altri hobby?
Mi piace ascoltare un po’ di tutto, sono un divoratore di dischi. Dall’indie alla dub, dal pop al folk, dal reggae al rock, l’importante è che sia buona musica. altri hobby? diciamo che mi nutro talmente tanto di musica durante la giornata da non riuscire a trovare il tempo per fare altro.

Il sostegno nei vostri confronto, anche a seguito dell’esperienza ad “Amici”, è sicuramente aumentato negli ultimi tempi. In che modo avete intenzione di ringraziare i vostri fan? Avete progetti a breve termine che in serbo per loro?
Il calore da parte delle persone è stato incredibile, sia al nostro ingresso ma ancor di piu alla nostra uscita dal programma. E’ bello sentire il sostegno delle persone che credono in te. Ci saranno tante novità a breve. Non vedo l’ora! Un saluto agli amici di Tagpress.it