Tornano gli spari al centro, 7 colpi contro bar

Spari contro il Bar San Lazzaro, nell’omonimo quartiere. Cresce la sensazione di insicurezza a Lecce.

Sarebbero state due persone a bordo di una moto, col volto coperto da casco integrale, gli autori dell’atto intimidatorio avvenuto ieri a Lecce.

I due, intorno all’una di notte, si sarebbero avvicinati in sella alla moto al Bar San Lazzaro, che sorge tra via Matteo Tafuro e via Leonardo Da Vinci, e lì hanno scaricato 7 colpi contro la saracinesca dell’esercizio.
[tagpress_ad_marcello]
Gli spari sono stati uditi in tutto l’isolato. E’ stato un residente ad avvertire la Polizia. Gli agenti, insieme ai carabinieri del Nucleo operativo radio mobile, giunti sul posto hanno cercato elementi utili a risalire agli autori dell’atto intimidatorio. Alcuni testimoni oculari avrebbero riferito di aver visto i due malviventi allontanarsi in velocità a bordo della moto.

Dai bossoli raccolti gli inquirenti presumono che sia stata utilizzata una pistola automatica di fabbricazione russa. Ulteriori elementi utili potrebbero emergere dalle immagini degli impianti di videosorveglianza.

Ancora una volta Lecce fa parlare di sé per episodi di criminalità, a cui si aggiunge uno stato di degrado e una sensazione di insicurezza diffusa sempre crescenti.