Deposito incontrollato rifiuti e lavoratori irregolari: denunciato

Il titolare di un’azienda di Nociglia è stato denunciato per violazione delle norme in materia di inquinamento ambientale. Trovati anche due lavoratori irregolari.

I carabinieri della stazione di Nociglia hanno rinvenuto e posto sotto sequestro un deposito incontrollato e abusivo di rifiuti speciali. L’area di circa 200 metri quadrati circa si trova nelle pertinenze di un’azienda di creazioni artigianali, localizzata nella zona PIP del territorio di Nociglia.

All’interno della discarica erano presenti contenitori carrellati in ferro dismessi, bombolette spray esaurite, bidoni e taniche in plastica, contenitori in plastica per oli lubrificanti, bottiglie in plastica, pannelli coibentati, scaffalature in metallo, parti in metallo con tracce di parziale combustione, ricambi di utensili per la lavorazione della pietra leccese, e svariato altro materiale.

[tagpress_ad_marcello]

Inoltre due dipendenti dell’azienda non sarebbero stati assunti regolarmente. Il titolare, 53enne, è stato denunciato per violazione delle norme in materia di inquinamento ambientale. Per quanto riguarda i lavoratori non regolari  rischia una sanzione pecuniaria da 1950 a 15600 euro per ciascun dipendente irregolare.

deposito incontrollato rifiuti nociglia