Terremoto: anche il Salento in aiuto delle zone colpite

Provincia, associazioni locali e cittadini del Salento di attivano in solidarietà per le zone colpite dal terremoto.

La solidarietà alle popolazioni terremotate da parte del Salento non si è fatta attendere. Anche alla Provincia di Lecce, a poche ore dalla tragedia, sono cominciate a pervenire richieste da parte di Associazioni, Enti e semplici cittadini su come organizzare eventuali raccolte di generi di beni, alimentari e non, vestiario e materiale di conforto da destinare alla popolazioni terremotate. Al momento, così come specificato anche dalla Regione Puglia, attraverso un comunicato diffuso in queste ore, le priorità principali sono le fasi di soccorso alle persone sotto le macerie.

Questo per evitare di intraprendere iniziative isolate e non coordinate con la Sezione Regionale e con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, iniziative che possano intralciare le attività di soccorso, al momento quelle più impellenti.

Sarà la sezione di Protezione Civile Regionale a comunicare indicazioni e necessità attraverso il sito www.protezionecivile.puglia.it .

“Con il cuore siamo vicini alle persone che stanno lottando tra la vita e la morte tra le città colpite dal terremoto. Ci rialzeremo ancora, con il sostegno e la forza di volontà anche di tanti salentini che in queste ore stanno partendo volontari sui luoghi del sisma”, dichiara il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone.

“Una corsa alla solidarietà che ancora una volta il Salento intende vivere da protagonista”.

Articolo pubblicato in origine su TagPress

Facebook Comments